Storia di Venezia
Home Page di venezia
TROVA
Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 28 11 1333:   Avviene la costruzione del ponte della PietÀ  alla Bragora. Nei primi te --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 17 agosto
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

17 agosto 1303
Proibito il gioco d'azzardo nella chiesa di San Marco e nella vicina canonica.
Àˆ uno dei decreti che fanno pensare al fatto che nei primi tempi della Repubblica non vi fosse un eccessivo rispetto per i luoghi di culto.
17 agosto 1482
La Repubblica di Venezia conquista Rovigo, capoluogo del Polesine. Per accattivarsi la simpatia dei nuovi sudditi, il Governo Veneto concede l'esenzione dalle imposte per venti anni, l'autonomia municipale e molti altri privilegi.
17 agosto 1559
Dopo soli due anni di Dogado, all"™etÀ di settantatrÀ anni muore il Doge Lorenzo Priuli.
In giro si dice che morÀ d"™avvilimento per le cattive azioni eseguite pubblicamente dal figlio Giovanni.
Viene sepolto nella chiesa di San Salvador.
17 agosto 1571
Marcantonio Bragadin, eroico difensore di Famagosta, afÂfronta serenamente il martirio. I Turchi, inferociti dalla resistenza opposta dai Veneziani, non osservano i patti della resa: passano a fil di spada alcuni ufficiali veneti e invitano il Bragadin a rinnegare la fede cristiana. Allo sdegnoso silenzio del martire, esplode la terribile collera del comandante MustafÀ che urlando: Dov'À il tuo Cristo che non t'aiuta?, gli taglia le orecchie e lo fa scorticare vivo. La pelle del Bragadin, riempita di paglia, viene appesa sull'antenna di una galera e portata a svenÂtolare, mostruosa bandiera, su tutte le coste della Siria. Venezia ha perduto un prezioso possesso: l'isola di Cipro, ma ha acquistato un martire che onora tutta la cristianitÀ.
17 agosto 1619
Alla Giudecca viene fondata l'Accademia dei Nobili, allo scopo di provvedere all'educazione dei figli dei Patrizi caduti in povertÀ.
17 agosto 1699
Regolamentata dal Senato la pesca in Laguna.
Vengono assolutamente proibiti tutti gli strumenti che possano arrecar danno alla laguna stessa, in particolar modo sono vietate le grisiole (sbarramenti di canne palustri), i cogoli (reti di canapa a sacco lungo usate per la pesca delle anguille), le tratte (reti molto ampie, armate da un lato da una corda piombata e dall'altro da una corda armata di sughero) e infine le bragagne (reti a strascico).

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP