Storia di Venezia
Home Page di venezia
TROVA
Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 5 10 1277:   Un'ordinanza vieta ai figli illegittimi dei Nobili di appartenere al Maggio --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

Ŕ frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 5 luglio
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

5 luglio 1330
Inizia la costruzione del monastero di Sant'Andrea "della Zirada" a Santa Croce.
5 luglio 1420
Il Doge di Venezia, Tommaso Mocenigo, invita i Cadorini a fare atto di
dedizione alla Repubblica Veneta. Durante la riunione per deliberare in
proposito, un Cadorino esclama improvvisamente: Eamus ad bonos Venetos.
L'Assemblea ripete il grido, al quale fa eco entusiasta il popolo adunato
sulla piazza: Â"Andiamo dai buoni Veneti Â". Inizia da questo momento il
dominio di Venezia sul Cadore, che, pur godendo di grande autonomia, fu
sempre fedelissimo al Leone di San Marco.
5 luglio 1423
Il Consiglio Comunale di Padova delibera di collocare un grande orologio
sulla Torre del palazzo del Capitanio in piazza dei Signori. Ideato nel 1344
da Giovanni Dondi, poi rifatto dai vicentini Giovanni e Giampietro delle
Caldiere su progetto di maestro Novello, fu il primo orologio meccanico pubblico a essere installato in Italia.
5 luglio 1616
Istituito il dazio sulle carte da gioco.
5 luglio 1629
Muore a Venezia, di peste, messer Paolo Rimondo, e i Veneziani respirano di sollievo. Il Rimondo apparteneva a quella schiera di personaggi piuttosto turbolenti, chiamati "bravi", che nel Seicento scorrevano Venezia e la Terraferma con gesta suggerite da arroganza o da un male inteso senso di giustizia personale. Le parti, o leggi, emanate per estirpare da Venezia il fenomeno dei "bravi" furono numerose ma poco osservate, oppure modificate o annullate, confermando, in questo caso, il detto popolare: Parte veneziana no dura una setimana.
5 luglio 1704
I quattro Ospedali cittadini devono pagare un quintello (la quinta parte), sui lasciti a loro favore di almeno cinquecento ducati.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP