Storia di Venezia
Home Page di venezia
TROVA
Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 3 12 1400:   Dopo avergli giÀ  scritto una lettera il 4 agosto precedente, Re Enrico I --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 22 marzo
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

22 marzo 1455
Al comando di una galera fornitagli dall'Infante Enrico di Portogallo, Alvise da Mosto parte per esplorare le coste dell'Africa.
Unitosi nel Senegal a due caravelle guidate dal genovese Usodimare, avanza con lui fino alle foci del fiume Gambia, che perÀ non possono risalire in quanto le ciurme si ammutinano per la paura causata dalla pericolositÀ degli indigeni del luogo.
Ripreso il mare l'anno seguente, superata anche una gran tempesta, scoprono le isole di Capo Verde e tornano quindi in Portogallo, accolti trionfalmente.
Al da Mosto viene attribuito un Portolano (carta nautica) stampato a Venezia nel 1490 che riporta tutti i nomi dei porti dell'Adriatico e del Mediterraneo.
22 marzo 1519
Desta scalpore l'arresto di Giovanni Lando Arcivescovo di Candia, accusato di fabbricare moneta falsa.
22 marzo 1611
Viene demolito il "carro" di Fusina, cioÀ il macchinario con il quale le imbarcazioni potevano superare il dislivello dell'acqua e passare dalla Laguna nel canal Brenta.
Viene sostituito dalle porte della chiusa costruita a Mira.
22 marzo 1764
Viene giustiziato il Conte G. Battista Nogarola di Verona. Gli era stata proposta in moglie la sorella della nobile Caterina Bernini, appena sposatasi con un amico del Nogarola.
Costui perÀ, si innamorÀ invece della moglie stessa dell'amico. Con un pretesto invitÀ il di lei consorte a casa sua e lo uccise per mezzo di un bastone a punta metallica.
Fuggito a Torino, la Serenissima ottenne L'estradizione. Fu concessa subito e il Nogarola venne condotto a Venezia e condannato alla pena capitale.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP