Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 21 09 1406:   Una volta estinto il ramo Querini che partecipÀ² alla congiura assieme a Ba --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 16 luglio
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

16 luglio 1300
Vicino all'abside della chiesa dei SS. Giovanni e Paolo viene fondata la
Scuola di Sant' Orsola, sotto la protezione dei Santi Domenico, Pietro
Martire e Orsola.
La cappella della Scuola diverrà  famosa per il grande ciclo pittorico delle storie di Sant'Orsola, affidato al pennello di Vittore Carpaccio.
La Scuola verrà  soppressa e distrutta in seguito alle inique leggi
napoleoniche.
16 luglio 1361
Mentre si trova in mare quale Capitano Generale del Golfo viene eletto Doge Lorenzo Celsi, alla giovane età  di cinquantadue anni. .
Dodici Patrizi veneziani vanno a prenderlo con quattro galere e lo
accompagnano a Venezia.
Sotto il suo Principato la Repubblica Veneta raggiunge un alto grado di
splendore e di potenza: ha il monopolio di tutti i mercati dell'India e
dell'Estremo Oriente, possiede la più forte marina del mondo.
Uomo di costumi raffinati, il Doge tiene in Palazzo Ducale una scuderia di superbi cavalli e un piccolo serraglio di animali esotici, nonché alcuni leoni.
I cronisti raccontano che il Celsi amava molto il padre, uomo orgoglioso e autoritario, il quale, per non esser costretto a salutare per primo il
figlio Doge, girava per Venezia a testa nuda. Tuttavia, per indurlo a
rendere omaggio non a lui ma alla Carica rappresentata, il Celsi si faceva precedere da una specie di scettro.
16 luglio 1417
Giustiziato fra le due colonne di marmo rosso di Palazzo Ducale, il
Patrizio Giorgio Bragadin, reo di essersi più volte appropriato di denaro
pubblico e per questo esiliato, e nell'esilio di aver tramato contro la
Repubblica.
16 luglio 1428
Francesco Malipiero eletto Vescovo di Olivolo (Castello).
16 luglio 1483
Muore (pare nel territorio del Polesine) il navigatore veneziano Alvise Da Mosto.
Preso dall'amore per i viaggi, si era trasferito in Portogallo al servizio dell'Infante Enrico detto il Navigatore.
Effettuò l'esplorazione delle coste dell'Africa spingendosi oltre la foce del Senegal e tentò di risalire il corso del fiume Gambia.
Nel 1456, in compagnia del Genovese Antoniotto Usodimare, scoprì le isole di Capo Verde.
Le relazioni dei viaggi di Alvise Da Mosto furono d'aiuto al cosmografo fra' Mauro per il celebre Mappamondo, conservato alla Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia.
16 luglio 1512
Il Senato Veneto autorizza Nicolò de Manòli, detto Sbisà o, a prestare la sua opera per il recupero di una nave affondata nei pressi dell'isola di Brioni.
Precursore dei moderni palombari, il Manòli aveva inventato, come riferisce il decreto: "un certo vestimento - cosa davero sopranatural -
cum el qual va sotto aqua et dice di poter stare per ore sei senza
nocumento, lavorando come se el fusse in terra piana
".
16 luglio 1599
Viene deciso il Taglio del Po nella Comenda vicina al Cason di Sotto e Gattolo de Contarini e Consorti.
La spesa calcolata in ben centomila ducati verrà  divisa per due terzi dai proprietari delle zone interessate e per un terzo dalla Repubblica.
16 luglio 1612
Dopo sei anni di Principato, all'età  di settantasei anni muore il Doge
Leonardo Donà , preso da malore nel suo appartamento dopo aver fatto un caloroso discorso in Consiglio.
I suoi resti riposano nella chiesa dì San Giorgio Maggiore.
16 luglio 1622
Viene abolito il titolo di "Eccellenza".
Come sempre succede l'ordinanza suscita l'effetto contrario.
16 luglio 1700
Al primo scrutinio viene acclamato Doge Alvise II Mocenigo all'età  di
settantadue anni.
Più che la non brillante carriera pubblica, furono la grande ricchezza
personale e le morti gloriose dei fratelli Alvise VII e Alvise VIII, oltre
al gran prestigio della Famiglia, a portarlo sul Soglio Ducale.
Si ricorda che fu uno dei pochissimi Dogi scapoli e, vero o no, raccontano i
suoi biografi che si mantenne vergine sino alla morte!

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP