Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 16 10 1308:   Durante le dispute per il possesso del Territorio Ferrarese, il Papa pronun --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 14 agosto
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

14 agosto 1486
Dopo solo nove mesi di governo muore il Doge Marco Barbarigo a settantatré anni di età .
Sembra sia stato il primo Doge a ricevere, una volta la settimana, tutti quelli che desideravano esser ascoltati.
Ricordato dai cronisti come omo giusto e savio, fu il primo Doge a essere incoronato sulla Scala dei Giganti in Palazzo Ducale. Apparteneva a ricca famiglia, originaria di Trieste, nel cui stemma erano raffigurati tre leoni d'oro e sei curiose barbe nere che furono di pretesto ai Veneziani per argute satire: Marco, anche se hai sei barbe nes­suna di esse riesce a farti vero uomo.
Si dice che sia morto di crepacuore in seguito a un litigio avuto con il fratello Agostino durante una riunione del Senato.
La sua tomba, eretta unitamente a quella del fratello Agostino nell'ex-chiesa della Carità  all'Accademia, ora non ­esiste più, in seguito alle soppressioni napoleoniche.
14 agosto 1524
Crolla il vecchio ponte in legno di Rialto.
Domenega mattina, a hore 10 - annota il Sanudo nei suoi Diari - ­cazete la mità  del ponte da la banda di qua di Rialto, verso la riva del Ferro, e nel cazer fé gran rumor. Due sole vittime, un fruttivendolo e un bambino. E fo cosa miracolosa, scrive il nostro diarista, concludendo con un coraggioso rimprovero al Governo che ancora non aveva provveduto alla costruzione di un ponte in pietra.
14 agosto 1616
Per una stranissima causa, la rottura di una vecchia ferita all'ombelico che produsse la fuoriuscita degli intestini, muore il Doge Nicolò Sagredo.
Viene compianto da tutti, come dimostrato dalla chiusura a lutto per tutta la giornata dei suoi funerali, dei negozi delle Mercerie e di Piazza San Marco.
La sua tomba si trova nella cappella di Famiglia a San Francesco della Vigna.
14 agosto 1761
Ordinata la chiusura del casino in corte della Vida a San Samuele. Secondo le Autorità  è diventato una bettola scandalosa e intollerabile.
14 agosto 1818
S'avanza la proposta di mettere sul campanile di Monte­belluna, in corso di costruzione, un orologio uguale a quello di Piazza San Marco a Venezia, con ori e smalti, le fasi lunari, i segni dello Zodiaco, il moto solare. Fatto però il conto di quanto verrebbe a costare, la proposta viene ritirata.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP