Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 16 04 1207:   In previsione di una guerra con i Genovesi sorge la necessitÀ  di una campa --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 8 aprile
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

8 aprile 1285
Dopo che un terribile terremoto e una grande inondazione avevano provocato gran danni in laguna abbattendo parecchie case e palazzi, il Maggior Consiglio ordina la distribuzione alla popolazione di diecimila staia di frumento da vendersi a soli quattordici grossi lo stajo.
Il 31 luglio successivo viene decretato un prestito di trenta denari onde aiutare i monasteri che avessero avuto danni a causa dell'inondazione.
8 aprile 1658
Al primo scrutinio viene eletto Doge Giovanni Pesaro.
Era stato una figura pubblica molto discussa.
Infatti se come Ambasciatore e amministratore brillava grazie alla facilità  di parola e alla vivace intelligenza, nel 1643 quale Comandante in capo dell'esercito contro i Pontifici fece una pessima figura, perdendo Pontelagoscuro e venendo per ciò processato. Durante il processo emerse che non solo aveva permesso che i suoi soldati rapinassero e saccheggiassero, anche a danno dei sudditi della Repubblica, ma, fatto ancora più grave, approfittò anch'egli di saccheggi appropriandosi di quadri e di oggetti di valore.
Tutto questo, unito alla condotta e agli atroci delitti commessi da suo fratello Leonardo, privato della Nobiltà  veneziana e più volte bandito, per tre volte gli avevano impedito di diventare Doge. .
Sembra che il cambiamento di opinione nei suoi confronti sia stato causato da un memorabile discorso tenuto al Senato, con il quale riuscì a convincere l'Assemblea a continuare la guerra contro i Turchi e a non cedere Candia, offrendo alla Patria quale suo contributo la gran somma di seimila ducati.
8 aprile 1684
Vengono creati nuovi forni per il "'biscotto dell'armata" (le famose gallette veneziane) all'interno del convento di Sant'Elena.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP