Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 19 06 1285:   Un decreto ordina che i violatori di monasteri, conosciu┬şti volgarmente co --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

Ŕ frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 6 ottobre
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

6 ottobre 1094
Dopo che era stato miracolosamente ritrovato il 25 giugno precedente, il corpo di San Marco viene nuovamente riposto in un punto segreto della Sua Basilica.
6 ottobre 1285
Vietato agli Istriani di annacquare il vino diretto a Venezia.
La legge non Ŕ, come sembra a prima vista, strana, in quanto Ŕ notorio che gli osti veneziani sono autorizzati, sotto controllo, ad annacquare il vino venduto al minuto, allo scopo di pagare pi¨ tasse al Comune (e di ridurre il tasso alcoolico nella Popolazione. N.d.E.).
6 ottobre 1400
Bernardo Contarini, Ambasciatore e Console a Malaga, scrive al Senato riferendo di essere stato ricevuto dal Re Arabo di Granada, di aver ricevuto un'ottima accoglienza e di aver ottenuto la concessione ai Veneziani di tenere in Malaga un fondaco loro riservato dove depositare le merci senza pagare alcun dazio.
6 ottobre 1531
Nella Sala del Collegio in Palazzo Ducale a Venezia, si colloca il quadro votivo dipinto da Tiziano per il Doge Andrea Gritti, che vi Ŕ raffigurato in mezzo ai Santi Bernardino, Alvise e Marina.
Il diarista Sanudo annota ingenuamente che i sacri personaggi sembrano contendere tra di loro, dicendosi: "Sono stato io a crearlo Doge", e che San Marco tronca autorevolmente la disputa presentando il Gritti alla Vergine Maria.
6 ottobre 1569
Grande carestia di viveri a Venezia. Manca il pane, il vino si vende a lire 2 il secchio, i commestibili in genere sono saliti a prezzi astronomici. Davanti alle panetterie, dove si distribuisce pane o farina fornita dai depositi dello Stato, v'Ŕ una tal folla che si verificano parecchi casi di soffocamento.
6 ottobre 1598
Viene intimato agli Ebrei di portare la berretta gialla e di abitare nel ghetto.
6 ottobre 1687
Francesco Morosini, il giorno dopo aver conquistato Atene, apre un'inchiesta su chi avesse lanciato la bomba che ha distrutto il Partenone, adibito a polveriera dai Turchi.
Appurato il responsabile nella persona di un sergente, certo De Vanny delle truppe del Koenigsberg, lo fece impiccare la sera stessa sul pennone della sua nave.
6 ottobre 1746
Viene ribadito che l'acqua dei pozzi pubblici situati nel ghetto Ŕ riservata agli Ebrei ivi residenti.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP