Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 5 03 1412:   Francesco Baldovino viene appeso alla forca situata fra le due colonne dell --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 23 febbraio
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

23 febbraio 840
Sotto il Doge Pietro Tradonico, nel trattato di Pavia l'Imperatore Lotario concede un diploma a Venezia, con il quale la Venezia marittima da provincia dell'Impero d'Occidente diventa "Ducato".
Viene altresì concesso che i Veneziani transitino con le loro merci per i fiumi e per terra senza alcun aggravio di tasse, come pure possano approdare in tutti i porti dell'Impero.
23 febbraio 1451
Alle ore due del mattino si verifica una forte scossa di terremoto che arreca parecchi danni in città .
23 febbraio 1474
Un decreto proibisce le tradizionali cacce al tori e ai porci in Piazza, consueti in occasione della festa del Giovedì Grasso durante il Carnevale.
23 febbraio 1476
All' età  di settantun anni muore il doge Pietro Mocenigo.
Di lui il residente di Milano a Venezia scrive che, sebbene settuagenario, dormiva con due schiave turche bellissime, Agnese e Lena.
La sua tomba si trova nella Basilica di San Zanipolo, a sinistra della parete di fondo.
23 febbraio 1507
Muore il celebre pittore Gentile Bellini, figlio di Jacopo e fratello di Giovanni, conosciuto come Giambellino, tutte e due anch'essi celebri pittori.
Era nato nel 1426 o nel 1429 e fino a trent'anni era vissuto con il padre e il fratello in una casa dei Procuratori di San Marco a San Geminiano.
Era tanto celebre Gentile che il 3 settembre 1479 si era recato a Costantinopoli, chiamato dall'Imperatore dei Turchi Maometto II del quale fece parecchi ritratti.
Viene sepolto nel cimitero di SS. Giovanni e Paolo, presso la scuola di Sant'Orsola, ora distrutta.
23 febbraio 1640
In una riunione collegiale gli "Speziali", ovverossia i Farmacisti, deliberano di accogliere e assumere sotto la loro protezione i "Distillatori", impegnandosi a dare una chiara regolamentazione anche all'esercizio di quella professione. Ciò avverrà  con scrittura del 13 gennaio 1644.
23 febbraio 1717
Viene consentita la vendita delle botteghe situate intorno al Campanile di San Marco, allo scopo di far fronte ai fabbisogni della guerra.
23 febbraio 1762
Avviene il congedo di Carlo Goldoni dalla sua Venezia, con la rappresentazione della commedia: "Una delle Ultime Sere di Carnovale".
Il commediografo infatti si trasferisce a Parigi, dove rimarrà  fino alla morte.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP