Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 17 07 1203:   Sferrato l'attacco decisivo, le truppe Crociate entrano a Costantinopoli e --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 18 giugno
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

18 giugno 1321
Ordinato l'escavo generale del Canal Grande.
18 giugno 1355
Con decreto del Consiglio dei Dieci viene eretta in corpo l'Arte degli Osti, che nel corso del tempo darà  vita a cele­bri locande: Lo Scudo di Francia, La Regina d'In­ghilterra, La Croce di Malta, Il Gallo, La Si­rena, I Re magi, Il Leon Bianco (rinomatissima per i Principi e i Sovrani che vi alloggiarono).
Le stanze degli alberghi non erano numerate, ma contrassegnate da simboli e curiose denominazioni: Camera del re, Camera del Sole, Camera della Luna, Camera dell'Angelo, Camera della Cor­tesia.
18 giugno 1445
Viene firmato un Trattato fra Venezia e il Patriarcato di Aquileia.
La Repubblica riconosce Ludovico di Teck quale legittimo Patriarca di Aquileia e la sua supremazia sulle cose spirituali; gli concede la città  di Aquileia, i paesi di San Vito e San Daniele nel Friuli e una rendita di 5.000 ducati l' anno.
In cambio il Patriarca si impegna a impedire il contrab­bando, a impedire ai ribelli e banditi di rifugiarsi nella zona, a comperare il sale solo a Venezia e, dulcis in fundo, a non impicciarsi di cose temporali.
18 giugno 1566
Il Comune di Pieve di Cadore incarica Tiziano Vecellio di fornire un dipinto alla Chiesa di Santa Maria. Com­penso pattuito: 200 scudi d'oro, da pagarsi in legname. Poco dopo viene corrisposto il primo acconto: cinquanta carri di grossi alberi del Cadore.
18 giugno 1818
Il Poeta inglese Lord Byron sfida il Generale Angelo Men­galdo a una gara di nuoto sul percorso Lido di Vene­zia - Santa Chiara.
I competitori sono nuotatori d'eccezione: il Byron già  si era cimentato nella traversata dell'Elle­sponto e del Tago; il Mengaldo aveva attraversato, sotto il fuoco nemico, il Danubio e la Beresina.
La partenza della gara, alla quale partecipano anche il Console inglese Hoppner e il Segretario Scott, è data alle quattro pomeri­diane. Il Console si ritira quasi subito e segue la gara in gondola; il Mengaldo e lo Scott, vinti dal freddo, pare si siano ritirati nei pressi di Rialto; Lord Byron giunge solo al traguardo di Santa Chiara dopo essere rimasto in acqua quattro ore e venti minuti, secondo il suo racconto.
A ricordo dell'avvenimento sarà  istituita la "Coppa Byron" di nuoto, da disputarsi annualmente sullo stesso percorso.

18 giugno 1827
Muore a Padova il Sacerdote Giuseppe Avanzini, insigne matematico e fisico, che legò il suo nome alla legge sulla resistenza dei fluidi e collaborò alla curiosa opera: "L'uomo Volante per Aria, per Acqua e per Terra".

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP