Nascita di Venezia

Storia di Venezia

English Text
Correva a Venezia l'anno
..................
Storia di Venezia, il giorno
Storia di Venezia, ricerca
...
VENEZIA, 22 05 421:   Àˆ la festa di Santa Rita. Una volta si benedicevano solennemente in tutt --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Questa rubrica sulla Storia di Venezia e del Veneto

è frutto di anni di ricerche negli Archivi dei Frari, alla Marciana e al Correr.
Fra gli antichi scaffali, nello scartabellare antiche Buste, Raspe, Commentarii, ho avuto modo di assaporare l'emozione del toccare manoscritti vecchi di secoli, con firme e sigilli di Procuratori, Dogi, Condottieri...
Ho scoperto cose interessanti che ho trascritto in parte su libri, altre le ho inserite in diapo-film, altre ancora sono ferme allo stato di semplici annotazioni nei miei archivi personali.

Luigi "Gigio" Zanon

Storia di Venezia, il giorno 14 febbraio
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno precedente</span> giorno precedente     giorno seguente <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">giorno seguente</span>

14 febbraio 1293
Viene ordinato l'escavo dei rii cittadini.
Le spese verranno sostenute per un terzo dal Comune e gli altri due terzi dai frontisti ai rii stessi.
14 febbraio 1406
Le monete in circolazione a Verona e Vicenza non hanno più valore legale. D'ora in avanti avranno corso solo le monete veneziane.
14 febbraio 1560
Giovanni Trevisan viene eletto Patriarca di Venezia. Succede a Vincenzo Diedo, deceduto il 9 dicembre dell'anno precedente.
14 febbraio 1590
Cessa di vivere Gioseffo Zarlino, compositore e teorico della musica.
Nato a Chioggia, direttore della Cappella marciana per 25 anni, rinunciò alla nomina di vescovo per non trascurare gli studi prediletti.
Autore delle "Istituzioni armo­niche", una specie di corpus iuris della musica, dove sono ricostruiti i monumenti musicali dell'antichità, era esperto anche nelle discipline scientifiche, nel. disegno e nell'arte incisoria. Può essere considerato il padre della moderna armonia.
14 febbraio 1592
Nella chiesa di San Francesco, a Bassano, viene sepolto il pittore Jacopo da Ponte, morto il giorno prima.
Allievo di Bonifacio de' Pitati, reagl alla pittura di maniera dipin­gendo ritratti, pale d'altare e scene rustiche dove i colori esplodono in un intenso vibrare di luci bianche e irreali.
Maestro di fantasia ai pittori del Seicento, fu soprattutto il poeta dei notturni, di cui un mirabile esempio è il "Bat­tesimo di Santa Lucilla". Marco Boschini ebbe a scrivere:

Lucila ti è più lucida e celeste
de qual se sia diamante resplendente.
14 febbraio 1713
I droghieri che vendano veleni sono obbligati a prendere nota del nome e della professione dell'acquirente.
14 febbraio 1767
Il Senato veneto dichiara proprietà comunale il Prato della Valle in Padova. Antica e vasta palude, sulla cui area sor­geva il tempio romano della Concordia, ebbe sistemazione nel 1775 quando il provveditore Andrea Memmo e l'abate Domenico Cerato la trasformarono in una delle più belle piazze del mondo.
Grande circa 88 mila metri quadrati, percorso da un canale sinuoso con 4 ponti, ornato da statue di uomini illustri, il Pra' della Valle è ricco di storia: in esso si svolse la naumachia ricordata da Tito Livio, si recitarono i primi drammi sacri, vi ebbero luogo corse di bighe e tornei alla presenza di Carlomagno e di Federico Barbarossa.

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Foto di Venezia e centinaia di vari altri Soggetti nella Banca Immagini di venice eXplorer .net

TOP