Birth of Venice

History of Venice

In Venice, along the Year
..................
Venice History, Notes on
Venice History, search
...
VENECIJA, 8 12 1118:   La laguna gela, e i carri possono attraversarla sul ghiaccio. --->>
Venice Map 1525 Luigi Gigio Zanon

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

This Almanac about Venice History

comes from years of research in the Frari Archives, in the Marciana Library and in Correr Museum.
Between old shelves, turning the pages of ancient Buste, Raspe, Commentarii, I could taste the emotion of touching manuscripts, with signatures and seals of Procuratori, Dogi, Condottieres...
I transcribed the many interesting things I have discovered part on books, others on slide-shows, others more are just laying as simple notes on my personal archives.

Luigi "Gigio" Zanon

Venice History, Notes on 24 October
<span style="font-size:12px; font-weight:normal;">previous day</span> previous day     next day <span style="font-size:12px; font-weight:normal;">next day</span>

24 October 1269
Proibita severamente. la bestemmia.
24 October 1471
Si autorizza la Scuola di devozione di Santa Maria della Giustizia in Venezia (che assolve il pietoso compito di accompagnare al supplizio i condannati a morte, confortando i loro ultimi istanti di vita), a costruire la propria sede accanto alla Chiesa di San Fantin.
Detta anche della Buona Morte o dei Picai in quanto i suoi aderenti assolvono al pietoso compito di accompagnare i condannati a morte sul luogo del supplizio, assistendoli nei loro ultimi momenti di vita, si fa col tempo sempre piů grande e famosa, ma non ha vita facile: difficoltŕ  finanziarie, furti, incendi, crolli e una lunga serie di litigi con una casa vicina di fama piů che dubbia, dove si faceva baldoria fino a tarda notte.
Portata davanti ai Magistrati in Palazzo Ducale, la vertenza fu anche oggetto d'un gustoso epigramma anonimo:

Gran sussurro, gran schiamazzo
é sta fatto ancuo in Palazzo,
tra la scuola dei Picai
e la casa dei Pecai.
24 October 1814
Il patrizio veneto Giovanni Bembo rivolge una petizione a Luigi XVIII, Re di Francia, perché venga ripristinata la Serenissima Repubblica di Venezia.
Indirizzata al Principe di Talleyrand, Ministro Plenipotenziario al Congresso di Vienna, la petizione ricorda le innumerevoli benemerenze di Venezia nei confronti della Francia e invita il Re a far opera di persuasione sulle altre Potenze europee perché venga ricostituita la Repubblica dei Dogi.
La supplica cosě conclude: La Veneta Nazione tiene tanto diritto alla sua cittŕ  quanto Dio č Signore del Cielo, perché lo creň!.
Talleyrand fu quel Ministro di Napoleone che se ne uscě dicendo, riguardo all'Italia: "Essa non č altro che una espressione geografica".

Visita la Biblioteca di Storia di Venezia su VeneziaDoc.net!

Venice Photos and hundreds other photos of various subjects in the Image Bank of venice eXplorer .net

TOP